-->

La Nostra Storia

… Ieri

Già forti dell’esperienza del blog “Matelandia e dintorni” abbiamo voluto provare l’esperienza di far radio. Il progetto scaturisce dalla partecipazione del liceo al bando provinciale “Valore, Cultura e Tecnica Dentro la Scuola” promosso dal Cisita e sostenuto dalla Provincia di Parma, dall’Unione Industriali e da Gruppo Imprese Artigiane e Camera di Commercio, dall’Università degli Studi e dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

Il Marconi si era classificato al primo posto con un progetto dal titolo “Comunicare la scienza: laboratorio multimediale per la divulgazione scientifica”. Il Liceo figurava capofila di un gruppo di partner importanti quali Aicod (Azienda per l’informazione e la comunicazione digitale), Dipartimento di Fisicadell’Università di Parma, Ra.C.I.S. (Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche) con sede a Roma. Aicod ha fatto attività di formazione sia teorica sia pratica sulla produzione e sulla gestione dei files audio multimediali a una trentina di studenti, dalle prime alle quinte, dei diversi indirizzi.

La professoressa Bernadette De Rossi del Liceo, che ha maturato esperienza nel settore lavorando in RAI al fianco di Minoli, ha insegnato i trucchi per la gestione di una intervista. L’ing. Roberto Tanara, della Communication Valley S.p.A. (Security Service Provider),  ha tenuto lezioni sulla sicurezza in Internet. Internet è uno strumento di comunicazione d’importanza e di diffusione crescenti, ma il suo utilizzo prevede dei codici di comportamento (la parola “Netiquette” vi dice qualcosa?) legati anche alla tutela della  privacy sia di chi trasmette che di chi riceve. E’ importante quindi un utilizzo consapevole.

Il progetto prevedeva alcune uscite didattiche. La prima al Dipartimento di Fisica dove si sono alternate lezioni teoriche e attività laboratoriali nel campo delle onde. Una trasferta ha portato tutti i ragazzi a Roma presso il Racis dove il Maggiore Davide Zavattaro  ha insegnato nel reparto fonico i trucchi del filtraggio della voce in campo investigativo. A Roma gli allievi hanno potuto visitare anche altri reparti operativi.

Come mettere a frutto le competenze acquisite se non per vincere un altro concorso?

Il concorso regionale “Palinsesto di una rete di radio in podcast” promosso da Scuola ER cadeva a puntino: si trattava di individuare un gruppo di scuole disposte ad attivare una radio digitale su una piattaforma da loro fornita e noi ci sentivamo pronti. Siamo infatti stati selezionati e anche da questo progetto sono scaturiti ulteriori  corsi di formazione. I ragazzi hanno deciso il palinsesto che prevede un gruppo nutrito di rubriche, i jingles (quei brevi tratti musicali che introducono le diverse trasmissioni  consentendo di identificarle già dalle prime note) e l’interfaccia grafica.

Top